Il sigaro di moxa stimola la capriola del bambino podalico!


Come stimolare la capriola del feto con il sigaro di moxa
La posizione cefalica, adatta al parto naturale, e quella podalica.

70% di probabilità di girare il feto con la moxa

La dolce attesa di una mamma
La dolce attesa di una mamma

Care mammine, il vostro cucciolino non si è ancora girato in posizione cefalica? Non ne vuole sapere di fare la capriola e vi si prospetta il parto cesareo...mentre voi sognavate un parto il più naturale possibile?

Cosa ne dite di provare un metodo totalmente naturale, non invasivo, rilassante per la mamma e che vanta l'70% di probabilità di successo?

Con l'aiuto della ginecologa, dell'ostetrica o di un esperto in medicine alternative, provate il trattamento con il sigaro di moxa!

Approfondiamo insieme questo metodo antichissimo, rispondendo alle vostre domande più frequenti:

1. Di cosa è composto il sigaro di moxa e dove viene applicato?

Il punto del mignolo da stimolare con il sigaro di moxa
Il punto del mignolo da stimolare con il sigaro di moxa
  • L'utilizzo del bruciare erbe con finalità di stimolare tramite calore determinati punti sensibili ha origini cinesi antichissime. Il nome "moxa" con il quale viene indicato il cilindro (sigaro) utilizzato dalle ostetriche e dagli specialisti in medicina cinese è un termine inglese che include i due nomi cinesi originali e può essere tradotto come: erba che brucia . Il sigaro di moxa è composto essenzialmente da polvere e dalla lanuggine derivata dalle foglie e dai fiori triturate di artemisia, un vegetale. 

Per favorire la capriola del feto, il sigaro viene acceso e lasciato bruciare SENZA CONTATTO DIRETTO presso il punto 67V (Blender 67) , presente sul mignolo del piede.

2 . Quando posso iniziare il trattamento con il sigaro di moxa? A chi mi devo rivolgere?

Le tre modalità di presentazione podalica
Le tre modalità di presentazione podalica
  • Il feto si muove con grande frequenza all'interno dell'utero fino al settimo mese di gestazione. Dal settimo al nono mese i movimenti continuano ed anzi il feto inizia a scoprire le manine ed il viso, le capriole invece tendono a diminuire in parallelo con la sua crescita, per una mancanza progressiva di spazio. Se il vostro bambino risulta podalico, potete provare il trattamento con il sigaro di moxa a partire dalla 32esima settimana fino alla 37esima, con trattamenti consigliati di massimo due-tre settimane. Se il feto si gira si sospende l'applicazione.
  • Per effettuare il trattamento occorre rivolgersi categoricamente al proprio ginecologo, all'ostetrica o ad una figura specializzata in medicina alternativa e naturale, NO al fai-da-te che potrebbe risultare controproducente se non pericoloso.

3. Il trattamento con moxa è' doloroso? Ha delle controindicazioni?

Un lieve arrossamento a seguito del trattamento con il sigaro di moxa è normale
Un lieve arrossamento a seguito del trattamento con il sigaro di moxa è normale
  • Il trattamento con il sigaro di moxa non è doloroso: si avverte calore, non dolore. Nel caso poi il calore fosse troppo intenso o fastidioso vi basterà avvisare l'operatore che vi sta seguendo. Di norma chi esegue il trattamento tende a mettervi molto a vostro agio ed è dotato di sensibilità ed empatia, inoltre vi sarà una comunicazione costante tra voi e l'operatore, quindi da questo punto di vista vi rassicuro.
  • A seguito del trattamento, noterete un arrossamento della parte trattata che di norma dura per circa due ore. Potreste avvertire un leggero fastidio ma del tutto tollerabile.
  • A seguito del trattamento con la moxa  il vostro bambino potrebbe ( anzi dovrebbe!?) muoversi più del solito e tentare la capriola: potreste dunque avvertire dei dolori o delle contrazioni dovute a questa sua attività! Ma d'altronde è proprio questa la stimolazione che si vuole ottenere!

4. Come si svolge la seduta con il sigaro di moxa e quanto dura?

Un bravo operatore mette molto a suo agio la futura mamma durante un trattamento di sigaro di moxa
Un bravo operatore mette molto a suo agio la futura mamma durante un trattamento di sigaro di moxa
  • La seduta con il sigaro di moxa dura all'incirca 40 minuti, l'operatore che vi segue prima del trattamento dovrebbe sempre accertarsi della posizione effettiva del feto con la palpazione addominale della futura mamma.
  • Di norma la mamma, dopo l'accertamento fetale, viene fatta mettere in posizione a carponi, per promuovere una condizione di maggiore mobilità per il feto, che si trova a galleggiare in posizione opposta rispetto al solito. Dopo circa dieci minuti, inizia il trattamento vero e proprio con la stimolazione del punto specifico a livello del dito mignolo: in questa fase la mamma è sdraiata con il busto leggermente sollevato e appoggiato ad un supporto morbido ( cuscini).  Infine, si ripropone la posizione carponi, per stimolare ulteriomente il cucciolino a cambiare posizione e a girarsi.

5. Quanto costa la singola seduta di trattamento moxa?

Il controllo della posizone fetale tramite palpazione addominale prima del trattamento con sigaro di moxa
Il controllo della posizone fetale tramite palpazione addominale prima del trattamento con sigaro di moxa
  • A grandi linee, esistono due possibilità di effettuare la seduta con la moxa: attraverso un operatore privato con listino proprio ( di norma la seduta varia dai 40 ai 60 euro) oppure attraverso il pagamento di ticket nelle regioni che adottano e supportano metodi alternativi e naturali in gravidanza ( ad esempio la Regione Toscana ).
  • Come abbiamo già premesso, il trattamento moxa dura indicativamente massimo due settimane, per non stressare troppo la mamma ed il bambino. Il numero di sedute varia da caso a caso ed è dipendente dal comportamento e dalla reazione del cucciolino alla stimolazione.

 

Nella speranza di esservi stati di aiuto, vi salutiamo caramente! Che il vostro bambino nasca di parto naturale o di parto cesareo, godetevi il momento e l'emozione della sua venuta alla luce: l'importante è dare la vita!!!

 

A presto da Curaben!

 

www.curaben.it

 

chi ha letto questo articolo ha letto anche:

MIKOLIO
21,00 € 1 13,80 €

Scrivi commento

Commenti: 0
Segui Curaben su facebook!
Curaben logo

Curaben

Sede Legale ed Amministrativa:

Via Monte Rosa 1, 10091, Alpignano (TO)

Telefono: 011/19116092 - Fax: 011/0441770

P.IVA: 11415930012 - REA: TO-1211567

info@curaben.it

Laboratorio di Produzione:

Ma.Er. Via Verdi 42/44 - Livorno (ITALY)

CURABEN E' VERIFICATA PAYPAL.

I TUOI ACQUISTI SONO PROTETTI AL 100%