I primi segnali rivelatori di gravidanza


Non hai ancora fatto il test e sei alla ricerca di segnali rivelatori di gravidanza?

L'attesa più emozionante: leggere positivo al test di gravidanza
L'attesa più emozionante: leggere positivo al test di gravidanza

Quando in una coppia si decide di provare ad avere un bambino per una donna si apre un mondo felice.

Non sembra vero di poter provare a dare la vita, non sembra vero di provare a diventare una mamma!

 

Questo articolo è dedicato alle donne che stanno pianificando una gravidanza e che non vedono l'ora di leggere "positivo" sul test. In attesa di sapere l'esito, vi elenchiamo i segnali più comuni e frequenti, indice di una gravidanza in corso. Questi segnali sono avvertibili entro i primi giorni dal concepimento, se si conosce bene il proprio corpo.

 

Una premessa importante

Ogni donna che ha la fortuna di poter pianificare in tutta serenità una gravidanza, ha la possibilità di assumere fino a qualche mese prima del concepimento l'acido folico. Assumere acido folico con anticipo e durante tutto il corso della gravidanza od almeno durante il primo trimestre, assicura una elevata azione preventiva contro i disturbi del tubo neurale, in primis la spina bifida.

 

Non sei coperta dalla rosolia? Valuta con il tuo ginecologo la possibilità di effettuare il vaccino prima di pianificare la gravidanza.

 

Sono incinta? Come posso fare a capirlo prima del test?

Il test di gravidanza positivo
Il test di gravidanza positivo

Data questa premessa, vi elenchiamo i principali segnali che possono essere indici precoci di gravidanza in corso:

  1. Alcune donne avvertono, a seguito del concepimento e del successivo annidamento dell'ovulo fecondato in utero, una sensazione di scosse elettriche a livello del basso ventre oppure di crampi. Questa sensazione avviene circa due-tre giorni dopo il rapporto utile, quindi circa dopo 14 giorni dall'ultimo giorno del ciclo mestruale;
  2. La temperatura basale ( da misurare la mattina appena alzate con un termometro all'interno della vagina ) si mantiene alta. Questo metodo è molto attendibile: se la gravidanza è in corso, la temperatura basale si alza e si mantiene tale per tutta la gravidanza. A tal proposito, vi linkiamo un servizio molto utile, interessante e gratuito per tenere nota della vostra temperatura basale a seguire dal primo giorno dalla fine del ciclo mestruale;
  3. Dopo circa una settimana, dieci giorni dal concepimento si può avvertire una forte tensione ai seni, che danno la sensazione di "bruciare";
  4. Si hanno perdite vaginali biancastre, dense. Se avete rapporti questa materia si può depositare sul pene del vostro compagno. Queste perdite sono dovute al tappo mucoso che sta iniziando a formarsi e a sigillare l'utero per proteggere l'ambiente e il feto in formazione;
  5. Maggiore sonnolenza e stanchezza;
  6. Una sensibilità più sviluppata, eventuale sensazione di sentirsi in pericolo;
  7. Dopo circa due settimane dal concepimento possono verificarsi le prime sensazioni di nausea e insofferenza verso alcuni odori e sapori;
  8. Dopo circa due settimane dal concepimento, gonfiore al basso ventre e seni che si ingrossano;
  9. Viso più rotondo e pieno;
  10. Assenza di mestruazioni.

 

Programmare una gravidanza può portare un po' di ansia e di tensione emotiva
Programmare una gravidanza può portare un po' di ansia e di tensione emotiva

Quando si desidera una gravidanza con tutto il cuore, l'attesa può rivelarsi logorante. La donna vive la mancata fecondazione come una sconfitta ed una ferita, può provare un grande sconforto alla comparsa delle mestruazioni. Il consiglio che ci teniamo a darvi è di non trasformare il periodo magico dell'attesa della gravidanza in una ossessione e non darvi tempistiche. La gravidanza è un grande dono che ci viene fatto. In bocca al lupo a tutte le donne desiderose di diventare mamme...

 

A presto da Curaben!

 

www.curaben.it

 

Se hai trovato utile questo articolo condividilo, aiuterai altre mamme e altri papà!

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Scrivi commento

Commenti: 0
Segui Curaben su facebook!
Curaben logo

Curaben

Sede Legale ed Amministrativa:

Via Monte Rosa 1, 10091, Alpignano (TO)

Telefono: 011/19116092 - Fax: 011/0441770

P.IVA: 11415930012 - REA: TO-1211567

info@curaben.it

Laboratorio di Produzione:

Ma.Er. Via Verdi 42/44 - Livorno (ITALY)

Vieni a conoscerci di persona il 10 Giugno a Torino, Arsenale della Pace, Stand Curaben!
Vieni a conoscerci di persona il 10 Giugno a Torino, Arsenale della Pace, Stand Curaben!
metodi pagamento e-commerce curaben