La crosta lattea del neonato: ammorbidirla con gli oli naturali


La crosta lattea è una dermatite seborroica molto frequente nei neonati

Curaben Lattea per ammorbidire la crosta lattea
La forma tipica della crosta lattea: squamata e di color giallo

Cari genitori, oggi affrontiamo il tema della crosta lattea, una dermatite seborroica molto frequente e comune nei neonati, che crea formazioni di crosticine squamose  ed untuose dal tipico colore bianco-giallo, sulla zona della testa, della nuca, delle sopracciglia, fronte ed attaccature delle orecchie. Ne scopriremo le origini e vi daremo preziosi consigli per favorirne l'eliminazione poco alla volta, in modo naturale e senza forzature.

Perché si forma la crosta lattea nei neonati e che cos'è?

Curaben Lattea aiuta ed eliminare la crosta lattea del neonato
La crosta lattea del neonato può interessare la sola zona del capo, ma anche la fronte, le sopracciglia, la nuca e l'attaccature delle orecchie.

La crosta lattea è una dermatite seborroica, ovvero una infiammazione della pelle che colpisce zone ricche di ghiandole sebacee. A differenza delle dermatiti atopiche che interessano gli adolescenti e gli adulti, questo tipo di dermatite atopica non è riconducibile a cause di tensione psicologica, di fungo Malassezia Furfur o di scarse condizioni igieniche ed ormonali dovute a crescita.

 

La crosta lattea del neonato viene ricondotta dagli specialisti a due fattori:

  1. la crosta lattea interessa i neonati. Come per l'acne neonatale, può essere collegata agli ormoni materni ancora circolanti nell'organismo del lattante: genera accumuli di pelle desquamata ed unta sul capo dei cuccioli. Si tratta di sfogo a carattere seborroico da origine ormonale;
  2. la crosta lattea potrebbe, anche se in minima parte, essere ricollegata anche ad una intolleranza degli zuccheri del latte materno e di sintesi. Il neonato in queste prime settimane si ciba esclusivamente di latte e se il bambino è intollerante a qualche suo componente, potrebbe scatenarsi una forma di sfogo allergico ed infiammatorio.

 

Oli naturali per ammorbidire ed eliminare dolcemente la crosta lattea.

Cosa fare per eliminare la crosta lattea del neonato?
La crosta lattea del neonato si può far regredire man mano utilizzando oli naturali e shampo specifici e delicatissimi.

Cari genitori, la crosta lattea è uno sfogo cutaneo naturale che NON necessita di particolari cure, a meno che il vostro pediatra non ne valuti la necessità. La crosta lattea ha la seguente evoluzione:

  1. NON tutti i neonati la manifestano;
  2. nei neonati soggetti compare a partire dalle prime settimane di vita ed entro le 6 settimane di vita;
  3. nei neonati soggetti la crosta lattea scompare naturalmente entro i quattro - cinque mesi di vita, riducendosi man mano da importanti croste a micro aree lievemente squamate e quasi invisibili.

Per favorire la remissione naturale della crosta lattea del neonato potete:

  1. NON grattare, NON sfregare, NON cercare di eliminare la crosta lattea in modo aggressivo e forzato!
  2. utilizzare esclusivamente uno shampoo specifico per la cute fragile e delicatissima dei neonati e dei bambini;
  3. utilizzando dei quadrati di cotone ( quelli che possibilmente non lasciano residui ) oppure dei fazzoletti in cotone morbido, frizionare con un lieve massaggio e lievi tocchi degli oli naturali. Curaben vi consiglia l'olio di oliva extra vergine ( anche quello alimentare) e l'olio di nocciola, estremamente eudermici, ovvero compatibili con la pelle umana e ricchi di vitamina E e componenti elasticizzanti ed ammorbidenti. Attenzione a non far colare l'olio negli occhi del neonato, ne basta una piccola quantità!
  4. quando le croste iniziano a squamarsi ed a staccarsi dalla cute, potete utilizzare un pettinino con punte arrotondate e morbide per favorirne l'eliminazione. Attenzione a non insistere troppo o a utilizzare il pettinino quando le croste non sono ancora sufficientemente sollevate: potreste causare sanguinamento al vostro cucciolo!
  5. in caso di prurito ( difficilmente la crosta lattea disturba il neonato), intensificate i massaggi con l'olio ammorbidente ed elasticizzante e applicate sulle parti più secche ed irritate speciali pomate naturali che decongestionano, disinfiammano ed alleviano il prurito ( in farmacia o su consiglio del vostro pediatra). Ricordate che la causa principale di prurito è la pelle secca che tira, quindi idratate, idratate idratate...

 

Un grande abbraccio da Curaben!

 

www.curaben.it

 

 

Chi ha letto questi articoli ha letto anche:

CURABEN POMATA
18,00 € 1 14,80 €
CURABEN OVETTO
21,00 € 1 15,80 €

Scrivi commento

Commenti: 0
Segui Curaben su facebook!
Curaben logo

Curaben

Sede Legale ed Amministrativa:

Via Monte Rosa 1, 10091, Alpignano (TO)

Telefono: 011/19116092 - Fax: 011/0441770

P.IVA: 11415930012 - REA: TO-1211567

info@curaben.it

Laboratorio di Produzione:

Ma.Er. Via Verdi 42/44 - Livorno (ITALY)

CURABEN E' VERIFICATA PAYPAL.

I TUOI ACQUISTI SONO PROTETTI AL 100%