Il melasma o cloasma gravidico: macchie scure sul viso dopo l'esposizione al sole durante la gravidanza.


Il melasma si manifesta con più frequenza sulla fronte e sopra le labbra.
Il melasma si manifesta con più frequenza sulla fronte e sopra le labbra.

Care mamme, oggi affrontiamo il tema del melasma, detto anche cloasma gravidico o maschera della gravidanza. Di che cosa si tratta? Di quelle antiestetiche macchie scure diffuse sul viso, che interessano in particolare l'area della fronte e la sovrastante le labbra, comuni in corso di gravidanza. Ne scopriamo le origini ed i possibili trattamenti per limitarle in maniera naturale. Buona lettura!

Ormoni estrogeni + esposizione al sole = cloasma

Il cloasma gravidico è una concausa di esposizione solare associata ad un alta percentuale di ormoni estrogeni, tipici della gravidanza.
Il cloasma gravidico è una concausa di esposizione solare associata ad un alta percentuale di ormoni estrogeni, tipici della gravidanza.
Il melasma o cloasma gravidico è un inestetismo della pelle tipico in corso di gravidanza che si manifesta con un iperpigmentazione a chiazze di alcune parti del viso. La maculazione può essere da lieve a scura a seconda di dove e quanto siano accumulati i pigmenti di melanina ( il pigmento dell'abbronzatura ).
Le zone del viso più colpite sono:
  1. fronte;
  2. area sovrastante le labbra;
  3. guance;
  4. mento;
  5. area al di sotto degli occhi.

Iperpigmentazione è di norma irregolare e la colorazione è soggetta a variazione, essendo strettamente collegata all'esposizione solare: in autunno ed inverno tenderanno a divenire più chiare perché la melanina non viene stimolata, mentre durante la bella stagione le stesse macchie tendono a scurirsi anche di molti toni.

Le cause del melasma o cloasma

Intercorrono alla comparsa del melasma:

  • sbalzi ormonali ( anche durante la menopausa);
  • assunzione di pillola anticoncezionale;
  • stato gravidanza.

La causa specifica è sconosciuta ma gli specialisti tendono ad identificarla con una alterazione degli ormoni, in particolare gli estrogeni, colpevoli di andare a stimolare eccessivamente la produzione di melanina.

quanto dura il melasma da gravidanza?

Il melasma comparso in concomitanza con la gravidanza, compare normalmente tra il quarto ed il sesto mese: ad alcune mamme scompare dopo il parto, altre mamme lo mantengono per alcuni mesi, altre mamme lo mantengono per anni oppure in maniera permanente. 

consigli per rimediare alle macchie del melasma?

A seguito del parto, verificato che nel corso dei mesi il cloasma non è scomparso, occorre rivolgersi al dermatologo per affrontarlo e ridurne i segni. Gli specialisti normalmente consigliano pomate,creme, gel,  gommage, micro peeling ad azione sia schiarenti sia stimolanti del rinnovo cellulare oppure creme cosmetiche ad azione schiarente ed estetica coprente.

 

E' molto importante, se si è soggette a melasma, applicare abitualmente, anche durante la stagione fredda, una crema ( la crema base oppure il fondotinta ) con filtri solare di almeno protezione 30.

 

Un grande saluto da Curaben!

 

www.curaben.it

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Scrivi commento

Commenti: 0
Segui Curaben su facebook!
Curaben logo

Curaben

Sede Legale ed Amministrativa:

Via Monte Rosa 1, 10091, Alpignano (TO)

Telefono: 011/19116092 - Fax: 011/0441770

P.IVA: 11415930012 - REA: TO-1211567

info@curaben.it

Laboratorio di Produzione:

Ma.Er. Via Verdi 42/44 - Livorno (ITALY)

Vieni a conoscerci di persona il 10 Giugno a Torino, Arsenale della Pace, Stand Curaben!
Vieni a conoscerci di persona il 10 Giugno a Torino, Arsenale della Pace, Stand Curaben!
metodi pagamento e-commerce curaben