Macchie blu sul corpo dei neonati: le macchie mongoliche.


Il mio bambino ha una macchia blu grigia sul corpo, sembra un livido.

Cari genitori, oggi affrontiamo la tematica delle cosiddette "macchie mongoliche" o "macchia blu della Mongolia", macchie della pelle che caratterizzano alcuni neonati. Di che cosa si tratta? Occorrono attenzioni particolari? Approfondiamo insieme l'argomento:

Che cosa sono le macchie mongoliche?

Le macchie mongoliche hanno un tipico color blu oppue grigio ed interessano principalmente la zona bassa della schiena e le natiche.
Le macchie mongoliche hanno un tipico color blu oppue grigio ed interessano principalmente la zona bassa della schiena e le natiche.

 

Le macchie mongoliche sono definite scientificamente come melanocitosi dermica congenita in regione lombo-sacrale. 

Questa definizione un po' complicata significa che si tratta di lesioni maculari presenti fin dalla nascita che interessano principalmente la zona bassa del tronco.

 

Quali sono le loro caratteristiche principali?

  1. Il colore azzurro, blu o grigio deriva dai melanociti, che hanno subito un arresto di percorso durante la loro migrazione dalla cresta neurale. Nella pelle si assiste quindi ad un sovraccarico di cellule che producono melanina, il pigmento che caratterizza l'abbronzatura.
  2. La lesione maculare è circoscritta e si presenta con bordi variabili, il diametro può raggiungere fino i 20 cm di estensione;
  3. La lesione può essere singola o multipla;
  4. Le macchie mongoliche sono localizzate in prevalenza nella zona presacrale, ma possono comparire anche nelle natiche, cosce, spalle;
  5. La macchia è piatta, ovvero non comporta inspessimenti della pelle;
  6. Le macchie mongoliche sono principalmente diffuse tra le razze asiatiche (da cui prendono il nome ) ma interessano il 10% dei bambini con carnagione chiara;
  7. La macchia mongolica non ha degenerazione maligna;
  8. Le lesioni possono scomparire con l'avanzare dell'età, di norma dai tre, cinque anni di età entro la pubertà. In alcuni casi le macchie sono persistenti e non regrediscono nel tempo.

 

Le macchie mongoliche non richiedono di norma alcuna terapia

Le macchie mongoliche non rivestono significato patologico e non richiedono di norma alcuna terapia; di norma regrediscono spontaneamente.

 

Un abbraccio da Curaben!

 

www.curaben.it

Scrivi commento

Commenti: 0
Segui Curaben su facebook!
Curaben logo

Curaben

Sede Legale ed Amministrativa:

Via Monte Rosa 1, 10091, Alpignano (TO)

Telefono: 011/19116092 - Fax: 011/0441770

P.IVA: 11415930012 - REA: TO-1211567

info@curaben.it

Laboratorio di Produzione:

Ma.Er. Via Verdi 42/44 - Livorno (ITALY)

CURABEN E' VERIFICATA PAYPAL.

I TUOI ACQUISTI SONO PROTETTI AL 100%