Post con il tag: "(psicologa)"



26. gennaio 2018
Quando si pensa di avere un bambino la donna attraversa molti cambiamenti interni ed esterni che possono sovraccaricare di stress e aspettative. Si può oscillare tra una grande curiosità e desiderio, per un’esperienza che aiuta a crescere e, la paura di non sentirsi all’altezza e di non riuscire a controllare tutto. I consigli della Dott.ssa Anna Antinoro, psicologa amica Curaben.
25. settembre 2017
Conoscere e accogliere lo sviluppo della sessualità dei propri figli. La masturbazione nei bambini piccoli, come gestirla e come tutelarli.
11. giugno 2017
Le tre tappe fondamentali di cambiamento nel bambino con il supporto della psicologa. I primi passi, togliere il ciuccio ed il passaggio dal pannolino al vasino e dal vasino al gabinetto.
22. febbraio 2017
“Stiamo insieme per i figli”, una frase ricorrente e comune a molte storie. Un amore giunto al termine combattuto tra lasciare il partner o resistere ad una situazione che sembra essere arrivata al capolinea. L’amore è diverso dall’innamoramento, è qualcosa che non porta le farfalle nello stomaco o la tachicardia come i primi tempi. L’amore è qualcosa che faticosamente viene costruito ogni giorno, fatto anche di discussioni (purchè siano costruttive) che portino ad una crescita...
20. novembre 2016
Buongiorno a tutti e ben tornati al nostro appuntamento. Oggi si parla di frustrazione tra genitori e figli. Dopo un intervento condotto da me a Rivoli (TO), mi sono resa di quanto il tema sia vario e variegato e per questo motivo desidero fornirvi altri spunti a tema. In quell’occasione mi sono soffermata in una fascia d’età compresa tra i 6 e gli 11 anni mentre oggi desidero approfondire la fascia tra i 2 e i 6 anni.
08. settembre 2016
Buongiorno a tutti e ben tornati dalle vacanze. Dopo qualche periodo fatto di coccole in famiglia è spesso difficile tornare alla routine. Per noi adulti tornare alla vita lavorativa è faticoso ma bene o male ci siamo abituati. Per i più piccoli questo invece potrebbe rivelarsi un punto di particolare stress - in fondo stare tra le braccia di papà e mamma è proprio bello. Nella mia esperienza di lavoro con i bambini 0-3 ho assistito negli anni a diverse forme di distacco genitore-bambino...
18. luglio 2016
Citazione bambini buona educazione Alexander Neill
Da qualche tempo a questa parte, si presentano sempre più spesso a me genitori preoccupati di fronte ad una manifestazione emotiva del proprio bambino che appare “incontenibile”. “Non so cosa succede. Ad un certo punto perde il controllo ed esplode. Sembra un fiume in piena che non si può contenere, urla e si dispera. Non vuole essere toccato, mi allontana e mi rifiuta e a quel punto mi sento impotente, non so che fare e come comportarmi. Rimango stupito e mi chiedo se mio figlio è...
22. giugno 2016
Il parto e l’arrivo di un bambino rappresentano per ogni donna e per ogni famiglia un momento delicato. Nel vissuto della gestante molti sono i cambiamenti fisiologici naturali e di vita che possono essere accompagnati da uno scombussolamento emozionale. Oltre il 70% delle madri nei giorni successivi al parto, manifestano sintomi leggeri depressivi, in una forma che Winnicott ha denominato “baby blues”, riferendosi allo stato di malinconia che caratterizza il fenomeno.
03. maggio 2016
Bentornati ! Oggi voglio parlare di capricci ma andando un pò controcorrente. Di articoli e video in cui si dice come affrontarli ne è pieno il web, così come di libri e programmi salvataggio tipo “Sos Tata”. Tranquilla e fiduciosa nel sapere che la maggior parte di voi abbia una buona cultura su questo, ho deciso di affrontare il tema portando idee ricorrenti che, nel lavoro con i genitori, mi vengono dette sui capricci. Lo scopo di questo è condividere con voi un punto di vista...
11. aprile 2016
B come... Bisogni – Riconoscerli attraverso il linguaggio emotivo Sin dalla nascita, l’individuo entra in contatto con dei bisogni da soddisfare. Inizialmente non ha ancora sviluppato la capacità di chiedere ciò che gli serve e si aspetta che questo compito venga eseguito dalla mamma o da chi ha attorno in quel momento. Tra i bisogni più conosciutici sono quelli del cibo, di dormire e della pulizia personale. Sembrano aspetti scontati ma, ciò che può fare la differenza nel tempo è il...

Mostra altro